atari criptovaluta

La nota Atari, ormai decaduta azienda americana di video giochi, ha tuttavia deciso di salire sul mitico treno della tecnologia che accompagna il Blockchain. Con un ufficiale comunicato la società ha dichiarato di avere in progetto la creazione di una propria valuta digitale, ovviamente la dichiarazione dei responsabili della società ha dato spinta ai propri titoli quotati in Borsa, con sede nella capitale francese, con il 60%.

Questo nuovo annuncio mondiale dimostra il grande entusiasmo e le forti aspettative che gli esperti del settore hanno verso le Criptovalute e lo rafforzano tutti i giorni.

La criptovaluta dell’azienda americana avrà un identico nome della società per il sistema delle ricompense. Ad oggi non siamo in grado di sapere se le due cose non siano legate o se l’azienda abbia l’idea di integrare le due situazioni. Nonostante il dramma del 1983, ovvero il tracollo della società, ha tuttavia resistito fino ad oggi, affrontando ulteriori difficoltà in mezzo. Comunque, l’importante annuncio ha fatto salire in modo i titoli quotati in Borsa.

Altri gruppi di compagnie, di certo, hanno deciso di fare questa passo e avuto anche più situazioni fortunate, per esempio la grande azienda di Kodak che ha visto salire i propri titoli azionari del 245%.

Atari ha anche deciso di mettere in campo altre strategie, infatti ha creato una nuova sinergia con non famoso casinò online (PariPlay), con l’obiettivo primario di di realizzare un’altra moneta virtuale, i Pong Tokens. Questa ultima strategia servirà per il sito online per giocare in rete.

La tecnologia conosciuta con il nome “Blockchain” è ormai pronta a prendere un importante ruolo nell’ambiente di tutti i giorni e a rivoluzionare, perlomeno a trasformare l’attuale economico sistema, in modo particolare nel settore dei video giochi e delle online transazioni economiche, come ha dichiarato il responsabile Frederic Chesnais (il CEO dell’azienda).

Il responsabile ha dichiarato che lo scopo è quello di assumere strategiche posizioni con un rischio limitato di cassa, con lo scopo di creare il valore migliore con le attività del marchio aziendale.