guadagnare con il trading sulle valute

Negli ultimi anni guadagnare con trading online sulle valute è di certo in maggiore ascesa, il successo è di certo per la grande liquidità di questo specifico mercato e alle concrete opportunità di ottenere degli ottimi profitti. Operare nel mondo del Forex trading vuol dire avere tantissime opportunità d’investimento, tuttavia è opportuno essere sempre prudenti ed essere in grado di capire bene il proprio operato.

Il mercato del Forex è abbastanza complicato, molto grande, dove è necessario difendersi dai grandi investitori e quindi essere molto preparati e studiare in modo accurato le proprie strategie d’investimento.
Proprio per questi motivi andiamo ad analizzare che cos’è il Forex trading sulle valute e quali sono i migliori investimenti, le strategie e infine come agire sempre in sicurezza.

Forex Trading

Foreign Exchange Market o più semplicemente Forex, è l’internazionale mercato delle valute di tutto il mondo, un vasto mercato dove tutti i giorni i trader scambiano valute per un valore enorme di circa 5 miliardi di valuta americana. Da altri mercati, il Forex si differenzia perché è virtuale e  non ha una vera sede propria, quindi gli scambi  vengono attivati fra trader vari di tutto il mondo, direttamente online, over the counter.

All’interno del mercato del Forex, le transazioni si effettuano con l’utilizzo di coppie di valute, questo vuole dire che quando un trader acquista una quantità di una valuta, si acquista anche un valore relazionato di un’altra moneta (valuta).

Per fare un esempio: quando si acquista sterline, si comprano con uno stabilito prezzo, ma sempre rispetto ad un’altra di riferimento come ad esempio l’Euro. Quindi per semplificare ancora, la coppia sarà Sterlina/Euro che in quel momento avranno un prezzo d’acquisto determinato.

Tipo coppie valute

Nel mercato del Forex esistono 3 principali gruppi di coppie valute: esotiche, minor e major (che sono le principali).
Le principali (major) si annoverano due preziosi metalli, quotati nel mercato del Forex perché in valuta Usa, argento e oro, rispettivamente XAG/USD e XAU/USD.

Le minor. sono coppie di principali valute ma senza la presenza della valuta Usa, per fare degli esempi: GBP/CHF, AUD/CAD, o EUR/GBP.

Infine la terza tipologia, ossia dove almeno una della coppia valuta rappresenti un Paese emergente: TWD (Dollaro di Taiwan), BRL (Real brasiliano), ZAR (Rand sudafricano), SGD (Dollaro di Singapore), HKD (Dollaro di Hong Kong) e cosi via.

Le coppie migliore di valute

Se non si è molto esperti, il suggerimento è di concentrarsi su coppie valute con maggiore liquidità e con più scambi: EUR/GBP, USD/GBP o EUR/USD. In modo particolare la coppia euro – dollaro (Usa), perché garantisce la possibilità di liquidare la posizione del trader in qualsiasi momento del mercato proprio per la grande richiesta, anche se ci sono delle situazioni negative e quindi di perdita.

Il trader può integrare il personale portafoglio d’investimenti con qualsiasi coppia valuta major e anche con altre più scambiate minor come per esempio Eur/Jpy o Eur/Gbp.
Le minor e le esotiche sono scambiate meno è il consiglio è di evitarle, adatte solo per trader molto esperti per la loro elevata volatilità.

Queste coppie valute possono offrire grandi guadagni, ma sono molto poco stabili e non hanno grande mercato, il rischio è di rimanere senza nulla in mano e quindi forti perdite, specialmente se poco esperti.